Cosa rende popolare una NFT?

Dalla comunità alla rarità, questo articolo presenta tre fattori che possono influenzare la popolarità di una NFT tra i collezionisti.

May 30, 2022
|

Kv Risoluzione completa

Le NFT stanno conquistando il mondo e la comprensione della cultura che le circonda è fondamentale per capire perché alcuni progetti NFT diventano più popolari di altri. In questo articolo analizziamo tre fattori che contribuiscono alla popolarità di una NFT nella comunità.

Per coloro che sono nuovi all’argomento, ecco una rapida definizione di NFT:

NFT sta per “gettone non fungibile”. Gli NFT sono beni unici e insostituibili che vivono sulla blockchain. Gli asset di gioco, l’arte digitale e i progetti legati ai collezionabili sono oggi i casi d’uso più importanti delle NFT. Per maggiori informazioni, consultate la nostra guida approfondita sulle NFT.

I punti chiave dell’articolo:

  • Comprendere le tre dimensioni della collezionabilità
  • L’importanza di una tabella di marcia
  • Come valutare la comunità di una collezione NFT e perché è importante
3 cose da considerare quando si valuta un NFT: la sua collezionabilità, utilità e comunità

Che cos’è la collezionabilità?

Quando si valuta un NFT, il primo fattore da considerare è la sua esigibilità. È qualcosa che la gente trova interessante e può apprezzare?

La collezionabilità può essere definita dalla rarità, dallo stile e dall’arte.

Fattore di collezionabilità 1: rarità

La scarsità può aumentare l’interesse

Il Bitcoin è un bene scarso, poiché l’offerta è limitata. Lo stesso principio si applica alle NFT. Se si considerano le collezioni nel loro complesso, collezioni come EtherRocks hanno un fattore di rarità, poiché esistono solo 100 rocce e sono uno dei progetti NFT più vecchi.

Ma il concetto si applica anche alle collezioni.

Alcuni NFT all’interno di una collezione saranno più rari di altri. Le collezioni NFT “The Moment of Truth”, con Lebron James, e “Marscapes” contengono entrambe oggetti più rari di altri e per questo considerati più desiderabili.

Un altro esempio sono le raccolte NFT come “CryptoPunks”,Loaded Lions” o “Mad Hare Society”, che sono chiamate raccolte PFP (immagini del profilo). Sono tutti simili nell’impostazione, ma possiedono un’ampia gamma di caratteristiche diverse, come lo sfondo, il colore dei capelli, l’abbigliamento e gli accessori.

Questi tratti si ripetono in tutta la collezione con diversa rarità, creando singoli NFT sempre unici. Alcuni tratti sono comuni, ma altri sono un 1/1 nella collezione. Se nell’intera collezione di NFT esiste un solo tratto, questo diventa più desiderabile di altri nella stessa collezione.

Se si guarda alla collezione “Loaded Lions”, il prezzo base di un leone è significativamente più basso rispetto a quello di un esemplare unico. Quelli più apprezzati hanno una scarsità dimostrabile con le loro caratteristiche uniche.

Fattore collezionistico 2: Arte e stile

L’era dello stile Pixel

Quando si guardano alcuni dei vecchi progetti NFT su Ethereum, come “CryptoPunks” o “EtherRocks”, l’arte potrebbe non sembrare così impressionante come altri progetti. Allora perché alcuni si vendono a milioni?

Quando è stato lanciato per la prima volta qualche anno fa, “CryptoPunks” poteva essere richiesto gratuitamente da chiunque avesse un portafoglio Ethereum. Ora si vendono per milioni a due cifre. EtherRocks”, al momento del lancio, è stato venduto a 300 dollari. Oggi si vendono per cifre che vanno fino a due milioni di dollari.

Il valore di questi vecchi progetti è aumentato in modo esponenziale, in quanto si tratta di NFT legacy di Ethereum. I registri della blockchain mostrano che questi sono stati alcuni dei primi NFT mai creati su Ethereum. Questo rende questi tipi di progetti rari, unici nello stile e simbolici dei primi tempi della NFT. Molti considerano le NFT l’inizio di un nuovo movimento artistico, prevedendo che i primi pezzi possano avere un valore inestimabile in futuro.

Le NFT come nuovo mezzo per l’arte

Sulla piattaforma NFT di Crypto.com, il valore primario di molti NFT risiede nell’arte stessa: unica, incantevole, abile e bella.

Mentre alcuni artisti sono alle prime armi, molti vantano già mostre in gallerie rinomate, premi, riconoscimenti o collaborazioni con personaggi famosi. Le NFT sono semplicemente un nuovo mezzo d’arte.

Artisti come Ugonzo Art, Carlas Marsal e Travis Ragsdale sono tutti artisti che hanno avuto successo con la loro arte fisica e ora portano il loro talento sulla piattaforma Crypto.com NFT.

Un esempio perfetto di NFT come nuovo mezzo per le belle arti è uno degli artisti NFT più citati, Beeple. Ha creato tre degli attuali 10 NFT più costosi mai venduti, tra cui l’opera “Opus“, battuta all’asta da Christie’s per 69 milioni di dollari.

Beeple è stato il primo artista a vendere attraverso una delle case d’asta più prestigiose del mondo, che in precedenza vendeva solo oggetti fisici. Ha monopolizzato questa posizione unica nel mercato dell’arte NFT, facendo salire il valore delle sue opere alle stelle.

Utilità NFT: Oltre l’arte

Sebbene alcune NFT siano prevalentemente artistiche, molte offrono ulteriori benefici. Ad esempio, alcuni giochi stanno integrando le NFT. Anche le NFT di pura arte possono avere benefici secondari: un artista può pianificare una seconda collezione e i possessori della prima collezione possono ricevere gratuitamente pezzi della seconda attraverso un processo chiamato “airdrop”.

Questi esempi aumentano l’utilità di una NFT. In genere è più facile trovare queste informazioni nella roadmap di un progetto.

L’importanza di una tabella di marcia

La maggior parte delle NFT offre accesso a una comunità, a eventi e a lanci aerei. Ad esempio, ogni possessore di “Loaded Lions” ha ricevuto un airdrop della seconda collezione: “Cyber Cubs”.

Per molti, questi vantaggi aggiuntivi sono la motivazione principale per acquistare un NFT. Sapere che il team ha in programma di organizzare questi eventi o benefici esclusivi è un ottimo modo per farsi un’idea della serietà del team che sta dietro a un progetto NFT. La roadmap di un progetto è un ottimo modo per scoprire questi dettagli.

La possibilità di vedere una roadmap al momento del lancio o prima è un ottimo indicatore dei potenziali vantaggi di un NFT. Può dimostrare che l’NFT ha un caso d’uso effettivo.

Una tabella di marcia dimostra ulteriormente la dedizione e l’interesse del team dietro al progetto per la sua longevità. Per un esempio, date un’occhiata alla roadmap “Leoni carichi“.

Utilizzate questa lista di controllo quando esaminate la roadmap di un progetto:

Una lista di controllo per valutare la roadmap di un progetto NFT

Se un progetto ha una comunità attiva che lavora a fianco del team di sviluppo, può aumentare significativamente la popolarità di un NFT.

Se guardiamo al “Bored Ape Yacht Club” (BAYC), molti membri della comunità usano l’NFT come immagine del profilo di Twitter e sono molto attivi sui social media, promuovendo il BAYC e condividendo notizie rilevanti sul progetto. Gran parte del successo del BAYC può essere attribuito alla comunità che rimane attiva.

Prima di procedere all’acquisto, è possibile informarsi sulla popolarità di un progetto. Celebrità come Eminem, Post Malone e Snoop Dogg hanno acquistato di recente un Bored Ape e di conseguenza possono stimolare la domanda per un progetto NFT.

Osservate più da vicino la comunità di un NFT per valutarne la popolarità

Per un altro esempio di comunità attiva, date un’occhiata al Discord di “Loaded Lions”, una comunità in crescita che conta persino alcune celebrità. L’Allstar dell’NBA Joel Embiid dei 76ers è recentemente diventato proprietario di un Loaded Lion.

Ecco le cose da tenere d’occhio quando si fa una ricerca su una comunità:

4 cose da considerare quando si fa una ricerca sulla comunità che sta dietro a una NFT

Pensieri conclusivi

Ecco quindi tre domande da porsi quando si esplorano gli NFT: quanto è collezionabile, in base all’arte, allo stile e alla rarità; offre vantaggi e utilità extra delineati in una roadmap; il progetto è supportato da una comunità attiva?

Potete trovare molti degli esempi sopra elencati e i nuovi progetti in arrivo sulla piattaforma NFT di Crypto.com e dare un’occhiata alla nostra App DeFi Wallet, dove ora potete gestire facilmente i vostri NFT dalla schermata dedicata “NFT”.

Una parola sul DYOR (Do your own research)

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere NFT. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di NFT possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore degli NFT può scendere come salire e potreste perdere tutto il prezzo d’acquisto o una parte consistente di esso. Quando valutate un NFT, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per giudicare al meglio, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.

Tag

Crypto.com NFT

cryptocurrencies

NFT

NFT marketplace

NFT research

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens