Ethereum vs Ethereum Classic – Qual è la differenza?

Anche se condividono il nome, Ethereum ed Ethereum Classic sono diversi sotto molti aspetti. Ecco un confronto tra le due catene.

May 05, 2023
|

Ether Vs Etherclassic Otp 1

Punti di forza:

  • Ethereum Classic(ETC) è una rete decentralizzata basata su blockchain, open source, utilizzata per costruire contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate (dapps).
  • Ethereum Classic è stato creato dopo l’hacking di DAO nel 2016; è la continuazione della piattaforma Ethereum originale costruita nel 2015. La nuova catena hard-forked, denominata Ethereum (ETH), è gestita dalla Fondazione Ethereum.
  • Ci sono diverse differenze chiave tra Ethereum ed Ethereum Classic, soprattutto per quanto riguarda il valore di mercato, i meccanismi e la filosofia di progettazione.
  • Ethereum potrebbe essere la scelta più popolare, ma sia Ethereum che Ethereum Classic hanno caratteristiche proprie e un posizionamento unico che soddisfa esigenze e casi d’uso specifici nel mercato attuale.

Introduzione

Ethereum, la seconda più grande blockchain attualmente sul mercato, ha una capitalizzazione di mercato di circa 192 miliardi di dollari (al momento in cui scriviamo) ed è una delle blockchain più affidabili sia per gli sviluppatori che per gli utenti. Il suo predecessore, Ethereum Classic, ha iniziato a suscitare interesse da quando la “fusione” è stata completata con successo nel 2022. Tuttavia, non tutti i nuovi utenti di criptovalute conoscono Ethereum Classic.

Che cos’è Ethereum Classic?

Ethereum Classic (ETC) è una rete decentralizzata basata su blockchain, open-source, composta da un libro mastro, una criptovaluta nativa e un ecosistema di applicazioni e servizi on-chain. Ideata da Vitalik Buterin e lanciata dalla Ethereum Foundation nel 2015, è una catena canonica che consente agli sviluppatori di costruire e distribuire contratti intelligenti.

Essenzialmente, Ethereum Classic è la versione pre-forked di Ethereum: una continuazione dell’Ethereum originale costruito nel 2015. La rete che conosciamo oggi, denominata semplicemente Ethereum, è la versione post-fork della catena della mainnet di Ethereum (Classic).

Le origini di Ethereum Classic risalgono a un exploit multimilionario di The DAO, un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) lanciata dalla società di soluzioni blockchain Slock.it nel 2016. The DAO è stata una delle più grandi campagne di crowdfunding nella storia delle criptovalute, raccogliendo oltre 150 milioni di dollari di etere.

Durante il crowdsale sono state espresse preoccupazioni sulle vulnerabilità del codice di The DAO e, tre mesi dopo la sua creazione, The DAO è stato violato. L’hack era dovuto principalmente alla falla delle “chiamate ricorsive”, e circa 3,6 milioni di ether (del valore di circa 50 milioni di dollari all’epoca) sono stati prosciugati come risultato.

Questo evento ha costretto Ethereum a un hard fork, in cui la nuova catena ha riportato indietro la catena originale prima dell’attacco DAO, ripristinando il 70% dei fondi rubati. La nuova biforcazione è stata marchiata come Ethereum dalla Ethereum Foundation, proprietaria del marchio, mentre la rete Ethereum originale, non biforcata, è stata ribattezzata Ethereum Classic dopo l’hard fork.

L’hard fork fu controverso all’epoca, poiché le blockchain erano considerate immutabili e resistenti alla censura. Una caratteristica distintiva di Ethereum Classic è che sostiene il concetto di “Codice è legge”. Nel contesto delle criptovalute, si riferisce all’ideologia secondo cui le regole e i regolamenti di una rete decentralizzata vengono applicati esclusivamente attraverso il codice sottostante.

All’interno di Ethereum Classic, è il principio fondante che afferma che il codice di uno smart contract è “l’arbitro ultimo dell’esito di un’interazione sulla catena, in contrapposizione a una qualche forza di controllo esterna alla rete“. I sostenitori la considerano una componente necessaria di un sistema puro e realmente decentralizzato, ed è per questo che alcuni tracciano un parallelo tra Ethereum Classic e Bitcoin.

In che modo Ethereum è diverso da Ethereum Classic?

Immagine 4

Esistono diverse differenze tra le due reti, tra cui:

  • Gettone. Poiché Ethereum ed Ethereum Classic sono due blockchain distinte, ciascuna ha il proprio token nativo: ETH ed ETC, rispettivamente. Seconda criptovaluta al mondo, l’ETH ha un valore di mercato di 192 miliardi di dollari. Nel frattempo, ETC ha una capitalizzazione di mercato molto inferiore, pari a circa 2,7 miliardi di dollari. (Dati aggiornati al momento della stesura del presente documento).
Immagine 2
Immagine 3
  • Fornitura. Ethereum non ha una fornitura fissa, mentre Ethereum Classic ha adottato una politica monetaria fissa e una fornitura limitata a circa 210 milioni di token nel suo ciclo di vita.
  • Meccanismo di consenso. Ethereum Classic dà priorità alla resistenza alla censura e si impegna a rimanere sotto il meccanismo di consenso Proof of Work (PoW), che si basa sui minatori per verificare le transazioni sulla blockchain; in cambio, essi ricevono ETC in ricompense. Ethereum, tuttavia, nel 2022 è passato al meccanismo Proof of Stake (PoS), che consente ai partecipanti alla rete – chiamati validatori – di puntare i propri token per attivare la loro capacità di ottenere ricompense.
  • Filosofia progettuale. L’hard fork che ha portato alla creazione di Ethereum Classic ha scatenato un dibattito ideologico all’interno della comunità crittografica. La comunità ETC sostiene di essere rimasta fedele all’idea che la blockchain debba rimanere immutabile e non essere mai modificata, sottolineando che Ethereum Classic contiene la blockchain originale che mostra ogni transazione, compreso l’exploit. Ma per alcuni l’hard fork è stato considerato un “salvataggio” e va contro il concetto di immutabilità. In termini di principi, se Ethereum Classic segue il principio “Code is Law”, la filosofia di Ethereum può quindi essere definita “social slashing“.

Vantaggi e sfide di Ethereum ed Ethereum Classic

Ethereum ha dimostrato di essere una delle blockchain di maggior successo sul mercato, con una ricca comunità di sviluppatori e sviluppi innovativi nel corso degli anni. Continua a dominare la finanza decentralizzata (DeFi) e sostiene oltre il 60% del TVL del DeFi. 60% della TVL DeFiper un valore di circa 30 miliardi di dollari, con oltre 700 protocolli a febbraio 2023.

Inoltre, Ethereum è la blockchain preferita dagli sviluppatori, soprattutto per il lancio di piattaforme e applicazioni decentralizzate (dapps). Tuttavia, questa crescita nel tempo ha introdotto significative problemi di scalabilitàtra cui la bassa velocità della rete e le alte tariffe del gas, che sono alcune delle principali sfide che Ethereum deve affrontare oggi. La fusione, tuttavia, ha posto le basi per futuri aggiornamenti che contribuiranno a risolvere questi problemi.

La comunità di Ethereum Classic promuove la rete come “Bitcoin, ma con contratti intelligenti”. Ethereum Classic incarna la governance e i principi economici di Bitcoin, pur rimanendo fedele all’immutabilità, con l’aggiunta delle funzionalità di smart contract e della programmabilità di Ethereum.

Ethereum Classic, tuttavia, deve affrontare anche sfide e svantaggi. Per prima cosa, è probabile che la sicurezza rimanga un problema della rete, in particolare con il 51% di attacchi che sono considerati un problema condiviso per le blockchain PoW. Alcuni sviluppatori hanno perso fiducia in Ethereum Classic a seguito di una serie di attacchi al 51% sulla rete nel 2020.

Allo stesso tempo, il meccanismo di consenso PoW è considerato meno ecologico a causa della procedura di estrazione. Inoltre, poiché Ethereum Classic ha la stessa origine di Ethereum, ha anche dei limiti di scalabilità: la rete è in grado di gestire solo 12-15 transazioni al secondo (tps), il che può essere uno svantaggio in un mercato in cui velocità e scalabilità stanno diventando sempre più importanti. La mancanza di utenti e sviluppatori che supportano la piattaforma può anche rendere difficile per la rete spingere nuovi aggiornamenti e sviluppi.

Inoltre, l’ecosistema di Ethereum Classic è significativamente più piccolo e meno vivace, con un numero inferiore di sviluppatori e una minore capitalizzazione di mercato. Il suo TVL DeFi è di 354.000 dollari (al momento in cui scriviamo), con solo cinque protocolli. Tuttavia, dopo The Merge, molti minatori di criptovalute si sono spostati su Ethereum Classic e hanno contribuito a portare la rete alla ribalta: L’hashrate di Ethereum Classic è balzato del 280% all’indomani di The Merge, evidenziando la misura in cui i minatori sono migrati verso la blockchain.

Conclusione – Cosa c’è di diverso in Ethereum Classic?

Altri aggiornamenti in arrivo attendono Ethereum nella sua attuale tabella di marcia. Poiché Ethereum Classic non ha attualmente una tabella di marcia formale, il suo futuro non è così chiaro. Tuttavia, sia Ethereum che Ethereum Classic hanno caratteristiche proprie e un posizionamento unico, in grado di soddisfare esigenze e casi d’uso specifici nel mercato attuale.


Due diligence e ricerca personale

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere monete, token o altri asset crittografici. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire e voi potreste perdere tutto o una parte consistente del vostro prezzo di acquisto. Quando valutate un asset crittografico, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per esprimere il miglior giudizio possibile, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.

Tag

coins & tokens

Ethereum

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens