Cosa sono le opzioni UpDown?

Cosa sono le opzioni UpDown in criptovaluta? Scoprite cosa sono, quali sono i vantaggi e gli svantaggi del trading e quando è meglio utilizzarli.

Jan 16, 2023
|

Che cos'è il contatto Knockout Kv

Punti di forza:

  • Le opzioni sono utilizzate principalmente per la copertura e la negoziazione dei movimenti di prezzo. Sebbene la maggior parte dei tipi di opzioni sia complessa, i limiti massimi e minimi delle opzioni UpDown possono aiutare i trader a mitigare alcuni rischi.
  • Le posizioni in opzioni UpDown si chiudono automaticamente se il prezzo dell’attività sottostante tocca un prezzo massimo o minimo predeterminato.
  • I potenziali vantaggi del trading di opzioni UpDown includono la protezione incorporata attraverso prezzi minimi e massimi chiaramente indicati, l’assunzione automatica di profitti e la potenziale limitazione delle perdite, l’acquisizione di un’esposizione completa al prezzo di un asset a una frazione del suo prezzo e la facilitazione della copertura per esigenze specifiche.
  • Tuttavia, anche le opzioni UpDown possono potenzialmente limitare i profitti. Inoltre, per i trader che desiderano mantenere aperte le proprie posizioni per un periodo di tempo più lungo, c’è il rischio che le posizioni vengano chiuse in anticipo nei mercati volatili.

Cosa sono le opzioni?

Le opzioni sono un tipo di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto (cioè l’opzione), ma non l’obbligo, di acquistare o vendere una specifica attività sottostante a un prezzo prestabilito (denominato prezzo d’esercizio) fino a una data futura stabilita (nota anche come data di scadenza). L’attività sottostante può essere una criptovaluta (BTC, ETH, CRO, ecc.) o altre attività come azioni, obbligazioni, materie prime e valute. Le opzioni sono tipicamente utilizzate per la copertura e la negoziazione dei movimenti di prezzo.

Le opzioni consentono agli utenti di andare short (cioè di trarre profitto anche quando i prezzi scendono) e di utilizzare la leva finanziaria per ottenere una grande esposizione con un piccolo esborso di capitale. Vengono utilizzati anche per la copertura e la previsione dei movimenti dei prezzi.

La copertura, nel trading di criptovalute, consiste nell’aprire una posizione di compensazione di un asset che riduce il rischio di prezzo di una posizione esistente. In altre parole, è fatta per ridurre il rischio di movimenti avversi del prezzo di un’altra criptovaluta. Normalmente, per effettuare una copertura, un trader assume la posizione opposta di un asset correlato o di un tipo di token basato sull’asset da coprire.

Per saperne di più su cosa sono i derivati, le opzioni e i futures.

Cosa sono le opzioni UpDown Opzioni?

Un’opzione UpDown è un tipo speciale di opzione che termina automaticamente se il prezzo dell’attività sottostante raggiunge un prezzo massimo o minimo (al rialzo o al ribasso) predeterminato. Questi prezzi sono talvolta indicati anche come prezzo di barriera.

Questo non va confuso con il prezzo d’esercizio, che è il prezzo al quale il titolare dell’opzione acquista o vende l’attività se esercita il diritto di farlo. Con le opzioni UpDown è possibile limitare sia i profitti che le perdite grazie ai prezzi Target e Stop, che analizziamo di seguito.

Le opzioni UpDown hanno una protezione integrata sia al rialzo che al ribasso.

  • Quando si acquista un’opzione, il prezzo massimo è il livello che consente di trarre automaticamente profitto (ovvero il Target). Questo aiuta potenzialmente a evitare che un trader si aggrappi a un’operazione troppo a lungo, rischiando di invertire la tendenza. Il prezzo minimo è il livello che impedisce al trader di subire ulteriori perdite (ovvero lo Stop).
  • Quando si vende un’opzione, vale il contrario. Il prezzo massimo limita le perdite potenziali (ovvero lo Stop), mentre il prezzo minimo rappresenta il massimo profitto potenziale (ovvero il Target).

Come funzionano le opzioni UpDown?

Contratto Knockout Infogr

I trader possono scegliere di acquistare o vendere un’opzione UpDown a seconda della direzione che ritengono prenderà il mercato.

  • Se pensano che il prezzo di un’attività aumenterà, possono acquistare un’opzione per aprire una posizione lunga.
  • Se pensano che il prezzo dell’attività diminuirà, possono vendere un’opzione per aprire una posizione corta.

In entrambi i casi, il valore dell’opzione è dato dalla differenza tra i prezzi Target e Stop. La perdita massima del trader è il costo che ha investito nell’operazione. Questo importo sarà la differenza tra il prezzo corrente e il livello di Stop. Ad esempio, supponiamo che un’attività sottostante abbia un prezzo indicativo corrente di 20.000 dollari e che il trader voglia assumere una posizione lunga su un’opzione con un minimo di 19.900 dollari e un massimo di 20.400 dollari.

Pertanto, il valore di questa opzione è di 500 dollari (prezzo massimo meno prezzo minimo). Questo dato è noto in anticipo, insieme al profitto e alla perdita massima, quando il trader seleziona il numero di opzioni prima di entrare in un’operazione. Come già detto, la perdita massima è il costo* che si è sostenuto nell’operazione. In questo esempio, la perdita massima è di 100 dollari (prezzo indicativo corrente meno prezzo minimo), ovvero il costo totale* per entrare nella posizione; il profitto massimo è di 400 dollari (prezzo massimo meno prezzo indicativo corrente).

Ecco cosa succede quando i trader aprono una posizione UpDown

Una volta che il trader ha aperto una posizione, ci sono tre possibili risultati. Immaginiamo che abbiano acquistato un’opzione UpDown, credendo che il prezzo dell’attività aumenterà. Questi sono tre possibili scenari che possono verificarsi in seguito:

  • L’opzione scade senza aver raggiunto il prezzo Target o Stop. Se il prezzo alla scadenza è superiore a quello di apertura della posizione, il trader riceve un pagamento. Se il prezzo alla scadenza è più basso, si registrerà invece una perdita sull’operazione. L’importo dipenderà dall’andamento del mercato, ma sarà sempre compreso tra il massimo profitto e la massima perdita possibile.
  • La posizione è chiusa:
    • Il prezzo indicativo colpisce il prezzo target. La posizione viene chiusa e l’opzione scade immediatamente. Il trader riceve quindi la vincita massima, come indicato prima del piazzamento dell’operazione.
    • Il prezzo indicativo colpisce il prezzo di stop. La posizione viene chiusa e l’opzione scade immediatamente. Il trader subisce una perdita, come indicato prima di piazzare l’operazione.
  • La posizione viene chiusa in modo proattivo prima della scadenza dell’opzione. Se il prezzo alla chiusura è superiore a quello di ingresso nella posizione, il trader riceve un pagamento. Se il prezzo alla chiusura è inferiore, subiscono una perdita sull’operazione. L’importo dipenderà dall’andamento del mercato, ma sarà sempre compreso tra il massimo profitto e la massima perdita possibile.

*Si noti che i pagamenti/perdite massimi e gli esempi di cui sopra non includono le commissioni che i trader devono pagare.

Vantaggi di UpDown Opzioni

Protezione integrata.

Come descritto in precedenza, i trader conosceranno sempre il loro profitto e la loro perdita massima in anticipo, grazie ai prezzi di barriera chiaramente indicati. Questo limita potenzialmente le perdite, poiché l’opzione termina automaticamente quando viene raggiunto il prezzo Stop. Inoltre, può potenzialmente aiutare a evitare che un trader si aggrappi a un’operazione troppo a lungo e rischi di invertire la tendenza, prendendo automaticamente il profitto quando viene raggiunto il prezzo target.

Copertura del rischio mediante l’assunzione di una posizione corta.

Uno dei principali vantaggi delle opzioni è che consentono ai trader di coprire il rischio. Questo avviene aprendo una posizione che va nella direzione opposta rispetto alle posizioni esistenti. Se un trader detiene un asset digitale sottostante nel proprio portafoglio e ritiene che il suo prezzo scenderà, può coprirsi assumendo una posizione corta con le opzioni UpDown. Ciò può consentire a un trader di compensare le potenziali perdite che potrebbe subire detenendo quel particolare asset digitale. Non è necessario che vendano l’asset digitale sottostante.

Inoltre, con le opzioni UpDown, le esposizioni saranno coperte a prezzi specifici, poiché il prezzo barriera serve a stabilire il momento in cui l’opzione, e quindi la copertura, termina. Questo potrebbe essere utile anche per i trader che hanno bisogno di una copertura solo per i movimenti di prezzo all’interno di un certo intervallo.

Esposizione a prezzo pieno a costi contenuti.

Le opzioni UpDown consentono di negoziare i movimenti di prezzo dell’asset sottostante a una frazione del costo del suo possesso, consentendo ai trader di sfruttare l’intero movimento di prezzo dell’asset digitale. Ad esempio, supponiamo che BTC sia scambiato a 20.000 dollari: se un trader acquista un’opzione UpDown per 100 dollari e il prezzo di BTC aumenta di 200 dollari, il trader realizzerà un profitto netto di 200 dollari sulla sua posizione (senza includere le commissioni); tuttavia, se l’utente acquista 100 dollari di BTC stesso e il prezzo di BTC aumenta di 200 dollari, l’utente guadagnerà solo 1 dollaro, una frazione dell’aumento di prezzo.

Svantaggi di UpDown Opzioni

Profitti potenzialmente limitati.

Come descritto in precedenza, un’opzione UpDown può potenzialmente limitare i profitti, poiché viene chiusa automaticamente quando viene raggiunto il prezzo barriera. Tuttavia, questo potrebbe essere vantaggioso in alcuni casi, perché consente di prendere automaticamente profitto e di limitare le perdite.

Vulnerabilità nei mercati volatili.

Sui mercati in crisi, dove il prezzo di un’attività è soggetto a forti oscillazioni, è più facile che le posizioni si chiudano automaticamente. Questo non sarebbe l’ideale per un trader che volesse mantenere aperta la propria posizione per un periodo più lungo.

Conclusione – Gli utenti dovrebbero negoziare le opzioni UpDown?

Le opzioni UpDown sono un tipo di opzione che termina automaticamente se il prezzo dell’attività sottostante tocca un prezzo Target o Stop predeterminato. I loro vantaggi includono una potenziale limitazione delle perdite, un’esposizione completa alle variazioni di prezzo dell’attività a una frazione del suo costo e la possibilità di copertura per esigenze specifiche.

Tuttavia, le opzioni UpDown presentano anche degli svantaggi, tra cui la potenziale limitazione dei profitti e il rischio di essere facilmente interrotte nei mercati volatili.

Negoziare UpDown Opzioni nell’App Crypto.com

Con Crypto.com | Derivatives North America, che offre il primo prodotto derivato con l’App Crypto.com, gli utenti statunitensi hanno la possibilità di acquistare o vendere Opzioni UpDown per BTC e ETH, a seconda di come pensano che si muoverà il mercato. Gli utenti possono acquistare un’opzione per aprire una posizione lunga se ritengono che il prezzo di un asset digitale aumenterà, o vendere un’opzione per aprire una posizione corta se ritengono che il prezzo di un asset digitale diminuirà.

Ogni settimana, gli utenti possono scegliere tra quattro opzioni UpDown con diversi prezzi barriera elencati per BTC ed ETH. Possono avere un totale di 10 posizioni aperte per ogni asset digitale in qualsiasi momento. Questo include sia le posizioni lunghe che quelle corte. Se il prezzo Target o Stop viene raggiunto in qualsiasi momento della settimana, il contratto viene automaticamente chiuso e ne viene creato uno nuovo a un livello diverso, offrendo agli utenti continue opportunità di trading.

Entrate nel mondo del trading di derivati con le Opzioni UpDown. Partecipate al movimento dei prezzi di BTC ed ETH a una frazione del costo dell’asset, con una protezione integrata per ogni operazione.

Due diligence e ricerca personale

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere monete, token o altri asset crittografici. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione. Le descrizioni dei prodotti o delle caratteristiche di Crypto.com hanno uno scopo puramente illustrativo e non costituiscono un’approvazione, un invito o una sollecitazione.

La disponibilità dei prodotti qui descritti è soggetta a limiti giurisdizionali ed è disponibile solo per gli utenti statunitensi dell’App Crypto.com. Foris DAX Inc. e Foris Inc. (d/b/a Crypto.com) offrono la connettività a Crypto.com | Derivatives North America, che è regolamentato dalla Commodity Futures Trading Commission, allo scopo di negoziare derivati su Crypto.com | Derivatives North America e soggetti alle sue regole.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire e voi potreste perdere tutto o una parte consistente del vostro prezzo di acquisto. Quando valutate un asset crittografico, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per esprimere il miglior giudizio possibile, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.

Tag

options

trading

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens