Cos’è il protocollo Aave?

Aave consente agli utenti di prendere in prestito e prestare criptovalute tramite prestiti sovracollateralizzati. Ecco come funziona e come puoi guadagnare interessi con Aave.

Apr 05, 2024
|

What Is Aave

Punti chiave:

  • Aave è una piattaforma decentralizzata di prestito basata sulle criptovalute.

  • Gli utenti devono fornire collaterali in criptovaluta per prendere in prestito.

  • AAVE, il token nativo di Aave, permette di guadagnare interessi con lo stake.

  • I mutuatari affrontano il rischio di liquidazione del collaterale se il suo valore si svaluta oltre una certa soglia.

Introduzione al protocollo Aave

La piattaforma decentralizzata di criptovalute Aave offre agli utenti la possibilità di prendere in prestito e prestare criptovalute attraverso smart contract. Questi contratti semplificano il processo applicando regole predefinite che disciplinano la distribuzione dei fondi, la gestione dei collaterali e la valutazione delle commissioni.

La piattaforma è specializzata in prestiti sovracollateralizzati, richiedendo agli utenti di depositare asset in criptovalute di valore superiore all’importo del prestito desiderato. Questo mette al riparo i prestatori da potenziali perdite dovute a inadempienze e consente al protocollo Aave di liquidare il collaterale qualora il suo valore dovesse diminuire significativamente.

Continua a leggere per maggiori dettagli sul funzionamento di Aave, sui prestiti, sui flash loans e sul token AAVE.

Come funziona Aave

Aave è stata distribuita per la prima volta sulla blockchain Ethereum nel gennaio 2020, consentendo ai prestatori di guadagnare gli interessi pagati dai mutuatari. Anzichè far incontrare le domande direttamente tra prestatori e mutuatari, Aave raggruppa le criptovalute depositate in pool di liquidità: da qui gli asset vengono prestati ai mutuatari. su più blockchain, tra cui Avalanche, Optimism, Polygon, e Arbitrum.

Tutti i prestiti di Aave sono sovracollateralizzati, garantendo che il valore del collaterale superi l’importo preso in prestito. I mutuatari non hanno una scadenza fissa, ma devono rimborsare il prestito nella stessa criptovaluta presa in prestito, più gli interessi.

Gli smart contract regolano il protocollo e automatizzano, ad esempio, il calcolo dei termini del prestito, la raccolta dei collaterali e la distribuzione delle criptovalute. I contratti eliminano la necessità di interventi intermediari, garantendo un ambiente di prestito decentralizzato.

Prestare su Aave

Per i prestatori, Aave offre l’opportunità di depositare criptovalute in pool di liquidità, dove possono guadagnare interessi pagati dai mutuatari. Invece di far incontrare direttamente i prestatori con i mutuatari, Aave raggruppa le criptovalute depositate, che vengono poi prestate ai mutuatari.

Per prestare criptovalute su Aave, basta collegare i wallet digitali alla piattaforma e selezionare dall’elenco degli asset supportati per il deposito. I depositi maturano interessi, che vengono pagati nello stesso asset.

Le criptovalute supportate dal protocollo Aave includono Ether (ETH), Dai (DAI), Aave (AAVE), USD Coin (USDC) e molte altre, a seconda della rete blockchain scelta. I token depositati contribuiscono alle pool di liquidità, con gli interessi distribuiti e pagati dai mutuatari.

Essendo un protocollo decentralizzato, le transazioni di Aave avvengono direttamente sulla blockchain e richiedono commissioni di rete (commissioni di gas) per depositare o prelevare fondi. I prestatori hanno la possibilità di prelevare i fondi e gli interessi maturati in qualsiasi momento.

Ecco una panoramica dei token supportati su Aave per le diverse piattaforme blockchain su cui opera il protocollo.

Prendere un prestito su Aave

Per prendere in prestito criptovalute su Aave, gli utenti devono prima depositare un collaterale sulla piattaforma. Una volta depositati, i collaterali guadagnano interessi. Dopo aver depositato i fondi, gli utenti scelgono tra le criptovalute supportate per il prestito; Aave calcola dinamicamente i limiti di prestito in base a vari fattori come il valore dell’asset e la volatilità. Le criptovalute prese in prestito vengono poi depositate nel wallet collegato dell’utente.

Gli utenti possono depositare criptovalute come collaterale e prendere in prestito altre criptovalute, con l’importo del prestito limitato a una certa percentuale del valore del collaterale, noto come rapporto Loan to Value (LTV). Ad esempio, se un collaterale ha un Loan to Value del 75%, per ogni 1 ETH di valore del collaterale l’utente potrà prendere in prestito 0,75 ETH.

Aave offre prestiti con una soglia di liquidazione, che liquida la posizione dell’utente se il valore del collaterale scende troppo. Ad esempio, se un collaterale ha una soglia di liquidazione dell’80%, significa che il prestito verrà liquidato quando il valore del debito sarà pari all’80% del valore del collaterale.

Flash loans

Aave offre anche flash loans, che consentono di ottenere un prestito e un rimborso all’interno dello stesso blocco blockchain. Queste transazioni comportano una commissione dello 0,09% pagata dal mutuatario.

I flash loans sono un tipo speciale di prestito che non richiede agli utenti di fornire collaterali, a condizione che l’importo del prestito venga rimborsato prima della fine della transazione (noti anche come One Block Borrows). Questi prestiti sono progettati per capitalizzare le opportunità di arbitraggio nel mercato delle criptovalute.

Liquidazione

Se il valore del collaterale scende al di sotto di un determinato rapporto LTV, Aave può avviare la liquidazione, vendendo una parte del collaterale per rimborsare il prestito e ripristinare il rapporto LTV. Le liquidazioni vengono eseguite da utenti noti come “liquidatori”, che ricevono un bonus per i loro sforzi.

La penalità di liquidazione (bonus per i liquidatori) dipende dall’asset collaterale. Per maggiori dettagli è possibile consultare i parametri di rischio.

Il token AAVE

Il token AAVE è la criptovaluta nativa della piattaforma Aave. Possiede molteplici funzioni all’interno dell’ecosistema Aave.

Governance: i possessori di token AAVE hanno il diritto di voto per proporre e votare le modifiche al protocollo. Ciò include le decisioni relative agli aggiornamenti del protocollo, adeguamenti delle commissioni e aggiunta di nuove funzionalità.

Staking: i token AAVE possono essere bloccati all’interno della piattaforma Aave. Lo staking comporta il blocco dei token AAVE per sostenere la sicurezza e il funzionamento del protocollo. In cambio, gli staker possono ricevere ricompense, come ulteriori token AAVE o una quota delle commissioni della piattaforma.

Riduzione delle commissioni: gli utenti che mettono in staking AAVE ricevono uno sconto sulle commissioni di prestito. Questo incentiva gli utenti ad acquistare e detenere i token AAVE, contribuendo all’ecosistema della piattaforma.

Incentivi: Aave può distribuire token AAVE come incentivo agli utenti, sviluppatori e fornitori di liquidità per incoraggiare la partecipazione e la crescita all’interno della piattaforma.

Nel complesso, il token AAVE svolge un ruolo cruciale nel governare il protocollo, incentivare la partecipazione e fornire valore economico ai suoi possessori.

Per maggiori dettagli su AAVE e sulla tokenomica consulta il GitHub del protocollo.

Ci sono rischi associati ad Aave?

Aave, come qualsiasi piattaforma di prestito, comporta dei rischi intrinseci:

  • Rischio di liquidazione: gli asset collaterali volatili possono essere liquidati se il loro valore si svaluta in modo significativo.
  • Mancanza di assicurazione: come altre piattaforme di criptovalute decentralizzate, Aave non fornisce un’assicurazione, il che può lasciare i fondi degli utenti senza protezione in alcuni scenari.
  • Volatilità delle criptovalute: l’utilizzo di criptovalute come collaterale espone gli utenti alle fluttuazioni del mercato, che possono potenzialmente portare a perdite.
  • Rischio di liquidità: gli utenti possono avere difficoltà a prelevare i fondi se la liquidità diminuisce.

Come acquistare AAVE

Aave (AAVE) è elencata nell’App Crypto.com con un elenco crescente di oltre 250 criptovalute e stablecoin supportate, tra cui Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Polkadot (DOT), USD Coin (USDC) e Cronos (CRO).

Gli utenti dell’App Crypto.com possono ora acquistare AAVE con USD, EUR, GBP e oltre 20 altre valute fiat e spenderli presso oltre 80 milioni di esercenti in tutto il mondo utilizzando la carta Visa Crypto.com .

In alternativa, gli utenti possono anche acquistare Aave su Crypto.com Exchange. Per iniziare ad acquistare AAVE oggi stesso, scarica l’App Crypto.com.

Conclusione

Aave è una popolare piattaforma di prestiti in criptovaluta nell’ambito della finanza decentralizzata (DeFi), che utilizza gli smart contract per operazioni automatizzate. Con prestiti sovracollateralizzati e flash loans, Aave offre un ambiente di prestito dinamico.

Le criptovalute supportate possono essere prese in prestito a fronte di collaterali depositati che vengono elaborati istantaneamente tramite smart contract, con interessi che maturano fino al rimborso. La sicurezza di Aave si basa sulla rete decentralizzata di Ethereum e sui token di Aave in stake. Aave impone delle commissioni per i prestiti, i flash loans e le transazioni in rete.

Per utilizzare Aave, basta accedere all’applicazione web, collegare il proprio wallet digitale e depositare criptovalute sulla piattaforma. Tuttavia, tieni presente che prestare e prendere in prestito criptovalute comporta dei rischi, quindi fai le tue ricerche prima di iniziare.

Svolgi la due diligence e conduci le tue ricerche

Tutti gli esempi menzionati in questo articolo hanno unicamente scopo informativo. Non dovresti interpretare queste informazioni o qualsiasi altra parte del contenuto come consulenza legale, fiscale, finanziaria, di investimento, sulla sicurezza informatica o di qualsiasi altro tipo. Niente di quanto contenuto in questo documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com per investire, acquistare o vendere criptovalute, token o altri asset crypto. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute potrebbero essere soggetti a imposte, tra cui l’imposta sulle plusvalenze, del tuo Paese. Qualsiasi descrizione dei prodotti o delle funzionalità di Crypto.com ha unicamente scopo illustrativo e non costituisce un’approvazione, un invito o una sollecitazione.

Le prestazioni passate non costituiscono una garanzia né un indicatore delle prestazioni future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire, e c’è il rischio di perdere l’intero importo o una parte significativa dell’importo di acquisto. Quando valuti un asset crypto, è fondamentale condurre ricerche approfondite e svolgere la dovuta diligenza al fine di prendere la decisione migliore possibile, poiché ogni acquisto sarà di tua piena responsabilità.

Tag

coins & tokens

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens