Bitcoin STAMPS: cosa sono e come coniarne uno

Il protocollo Bitcoin STAMPS è un metodo innovativo che consente di incorporare dati di immagine nella blockchain di Bitcoin. Ecco come funziona.

Mar 05, 2024
|

What Are Src 20 Bitcoin Tokens

Punti chiave:

  • Bitcoin STAMPS utilizza dati di immagine formattati in base64 per incorporare le immagini direttamente nella blockchain Bitcoin, garantendo la permanenza e l’immutabilità degli asset digitali.
  • Il protocollo mira a fornire un mezzo sicuro per memorizzare asset digitali unici, con particolare attenzione alla permanenza e alla sicurezza.
  • Bitcoin STAMPS si distingue da altri metodi come gli Ordinals per la memorizzazione dei metadati all’interno di UTXO a firma multipla, garantendo una maggiore permanenza.
  • La coniazione di un Bitcoin STAMP comporta la creazione di una transazione sulla blockchain Bitcoin con metadati e dati immagine incorporati, seguita da una conferma di mining.
  • La tecnologia alla base di Bitcoin STAMPS offre intriganti possibilità di espandere i casi d’uso e facilitare la creazione e il trading di NFT nativi di Bitcoin.
  • Piattaforme come Rare Stamp, OpenStamp, Stampscan e StampedNinja offrono token Bitcoin STAMPS e SRC-20, rispondendo al crescente interesse per gli asset digitali basati su Bitcoin.

Cos’è Bitcoin STAMPS? Un protocollo unico per la memorizzazione degli asset sulla blockchain di Bitcoin

I Bitcoin STAMPS, detti anche “Stamps”, rappresentano un’aggiunta innovativa e convincente al mondo dei token non fungibili (NFT) e della tokenizzazione sulla blockchain di Bitcoin, offrendo a collezionisti e creatori un mezzo sicuro e affidabile per conservare asset digitali unici con particolare attenzione alla permanenza e alla sicurezza.

Sviluppati da Mike In Space, mirano alla permanenza e all’immutabilità memorizzando i dati direttamente sulla blockchain di Bitcoin, rendendo impossibile la cancellazione da un nodo completo.

Dal loro lancio, i Bitcoin STAMPS hanno visto una rapida adozione e interesse, con oltre 16.500 STAMPS creati in soli 32 giorni, superando la crescita giornaliera degli asset rispetto agli ordinals.

Come funzionano i Bitcoin STAMPS?

I Bitcoin STAMPS incorporano i dati delle immagini direttamente nella blockchain di Bitcoin utilizzando dati di immagine formattati in base64, consentendo la rappresentazione in un formato di testo che può essere incorporato nella blockchain.

La tecnologia sfrutta gli output di transazione non spesi (UTXO) all’interno della blockchain di Bitcoin per memorizzare i metadati associati alle immagini. Questo distingue il protocollo da altri metodi come gli Ordinals, che memorizzano i metadati all’interno del segmento “witness” di una transazione Bitcoin.

Il metodo di archiviazione distintivo degli STAMPS garantisce che i dati diventino parte integrante della blockchain e siano impossibili da eliminare da un nodo completo, contribuendo alla sua permanenza e immutabilità.

Qual è la differenza tra Bitcoin STAMPS e Ordinals?

Sebbene il protocollo Bitcoin STAMPS e gli Ordinals presentino alcune somiglianze, si differenziano per i seguenti aspetti:

Durante il picco degli Ordinals inscription, alcuni sviluppatori di Bitcoin core hanno dichiarato di non voler incorporare così tante informazioni “prive di valore” nelle transazioni e si è discusso sul rifiuto di firmare tali transazioni. In realtà, i miner hanno il diritto di rifiutare tali transazioni.

In risposta a questa controversia, Mike In Space ha proposto il protocollo STAMPS, che mira a trasmettere interi contenuti testuali sulla blockchain di Bitcoin utilizzando il protocollo Counterparty, il meccanismo di codifica base64 e il prefisso ‘stamp’. Questo avviene affinché la transazione Counterparty corrispondente venga riconosciuta come un tipo di transazione P2SH.

La transazione deve dividere i dati e incorporarli in più output di transazione, il che impedisce ai nodi completi di Bitcoin di ‘cancellare’ i dati dell’immagine e garantisce una memorizzazione permanente. Il principale vantaggio del protocollo BTC STAMPS rispetto al protocollo Ordinals è che l’archiviazione dei dati si basa su output di transazioni più semplici, costringendo i nodi completi di Bitcoin a salvare i BTC STAMPS.

Al contrario, OP_RETURN e “witness data” (la soluzione adottata dagli Ordinals) possono essere eliminati dai nodi completi. Questo è anche il motivo per cui la conferma della validità della transazione SRC-20 (STAMPS) è maggiore dei BRC-20 (Ordinals).

Gli Ordinals, d’altra parte, offrono dei vantaggi, come un costo medio più basso per gli NFT nel panorama crypto, che li rende più accessibili da sviluppare. Inoltre, gli Ordinals possono supportare iscrizioni di immagini fino a 4 MB, troppo grandi per gli STAMPS.

Non conosci gli Ordinals? Per saperne di più.

I token Bitcoin STAMPS e SRC-20 sono identici?

Un’altra domanda comune è se gli STAMPS sono token SRC-20. La risposta breve è no. STAMPS è un protocollo sulla blockchain di Bitcoin che consente agli utenti di creare NFT, mentre SRC-20 è un token fungibile standard che segue l’implementazione di Bitcoin STAMPS.

Il protocollo SRC-20 è stato creato da Mike In Space in riferimento al modello BRC-20 durante l’esplosione dell’ecosistema BRC-20 nel marzo 2023. Mentre gli STAMPS sono inscriptions di dati sulla blockchain Bitcoin che consentono la creazione di token, i token SRC-20 funzionano parallelamente a BTC nativi della rete Bitcoin. Tutte le commissioni per le transazioni che coinvolgono i token SRC-20 sono pagate in BTC.

Per saperne di più sul protocollo SRC-20 qui.

Per ulteriori informazioni sul protocollo STAMPS, consulta GitHub.

Come coniare Bitcoin STAMPS

STAMP 0 è stato il primo STAMP mai coniato. Ecco le sue caratteristiche:

Bitcoin STAMP 0:

  • Creatore: Mike In Space
  • Coniato: Marzo 2023
  • Questa è stata la prima transazione ad aggiungere una stringa base64 autentica alla chiave di descrizione di una transazione Bitcoin, fungendo da STAMP iniziale di Bitcoin.

Per coniare gli STAMPS, ecco la procedura da seguire:

  1. Creazione del token:
    • per coniare uno STAMP Bitcoin, l’utente avvia il processo creando una nuova transazione sulla blockchain Bitcoin. La transazione include i metadati necessari e i dati dell’immagine codificati in formato base64, che rappresentano le caratteristiche uniche del NFT.
  2. Incorporazione dei metadati:
    • il processo di conio prevede l’incorporazione dei metadati del NFT direttamente negli output delle transazioni non spese (UTXO) della blockchain Bitcoin. Questo assicura che i dati diventino parte integrante e immutabile della blockchain, garantendo una permanenza a lungo termine.
  3. Conferma della transazione:
    • una volta creata e trasmessa alla rete Bitcoin, la transazione viene confermata e inserita in un blocco attraverso il processo di mining. Questo conferma la creazione e l’inserimento del nuovo Bitcoin STAMP all’interno della blockchain.
  4. Verifica e accessibilità:
    • dopo la conferma, il Bitcoin STAMP appena coniato diventa accessibile e verificabile dagli utenti e dalle applicazioni che interagiscono con la blockchain Bitcoin. Ciò consente la scoperta e l’utilizzo dell’unico NFT rappresentato dallo STAMP.
  5. Integrazione del mercato:
    • gli STAMP Bitcoin coniati possono essere integrati in vari marketplace e piattaforme NFT che supportano il trading e il trasferimento di token SRC-20, rendendoli disponibili per l’acquisto, la vendita e lo scambio all’interno dell’ecosistema NFT.

Considerazioni sul conio di Bitcoin STAMPS:

Permanenza e immutabilità

  • Il processo di conio assicura che i metadati e i dati dell’immagine del NFT vengano memorizzati in modo sicuro all’interno della blockchain Bitcoin, garantendo la permanenza e l’immutabilità dello STAMP Bitcoin creato.

Costi di transazione

  • Il conio di uno STAMP Bitcoin può comportare costi di transazione associati alla creazione e all’inserimento dei metadati nella blockchain, che possono variare in base alla congestione della rete e ad altri fattori che incidono sulle commissioni delle transazioni.

In sintesi, il processo di coniazione dei Bitcoin STAMPS comporta la creazione e l’inserimento di NFT unici nella blockchain di Bitcoin, garantendone la permanenza e l’accessibilità all’interno dell’ecosistema NFT. Il processo svolge un ruolo cruciale nell’espandere i casi d’uso di Bitcoin e nel facilitare la creazione e il trading di NFT nativi di Bitcoin.

Dove è possibile acquistare i Bitcoin STAMPS?

Se non sai coniare i token, è possibile acquistare gli STAMPS. Piattaforme come Rare Stamp, OpenStamp, Stampscan e StampedNinja offrono STAMPS e token SRC-20.

La piattaforma Rare Stamp fornisce informazioni dettagliate sui prezzi di vendita, sulle nuove collezioni e su altre caratteristiche uniche, rispondendo al crescente interesse per gli asset digitali basati su Bitcoin e alla richiesta di soluzioni permanenti e sicure.

Conclusione

La tecnologia alla base di Bitcoin STAMPS ruota attorno all’esclusivo inserimento dei dati delle immagini nella blockchain di Bitcoin utilizzando la formattazione base64 e la memorizzazione all’interno di UTXO a firma multipla. Questo approccio garantisce la permanenza, l’immutabilità e la sicurezza degli asset digitali, rendendolo un’interessante aggiunta al panorama dell’arte digitale e degli articoli da collezione basati su blockchain.

Svolgi la due diligence e conduci le tue ricerche

Tutti gli esempi menzionati in questo articolo hanno unicamente scopo informativo. Non dovresti interpretare queste informazioni o qualsiasi altra parte del contenuto come consulenza legale, fiscale, finanziaria, di investimento, sulla sicurezza informatica o di qualsiasi altro tipo. Niente di quanto contenuto in questo documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com per investire, acquistare o vendere criptovalute, token o altri asset crypto. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute potrebbero essere soggetti a imposte, tra cui l’imposta sulle plusvalenze, del tuo Paese.

Le prestazioni passate non costituiscono una garanzia né un indicatore delle prestazioni future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire, e c’è il rischio di perdere l’intero importo o una parte significativa dell’importo di acquisto. Quando valuti un asset crypto, è fondamentale condurre ricerche approfondite e svolgere la dovuta diligenza al fine di prendere la decisione migliore possibile, poiché ogni acquisto sarà di tua piena responsabilità.

Tag

bitcoin

NFT

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens