Cos’è Tether (USDT)? Comprendere la stablecoin del dollaro USA

In questo articolo esploriamo cos’è la stablecoin Tether, come funziona e come utilizzarla nel trading di criptovalute.

Sep 04, 2023
|

Cos'è Tether

Punti di forza:

  • Di proprietà di iFinex e ancorata al dollaro statunitense, Tether (USDT) è la più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato.
  • Tether mantiene la sua stabilità legando i suoi token alle valute tradizionali, sostenendo di sostenere ciascun token con un mix di contanti, obbligazioni, prestiti e token digitali.
  • Tether viene utilizzato in vari modi, tra cui come coppia di scambio o gateway fiat, nonché per le rimesse e nelle applicazioni DeFi.
  • La decisione di includere Tether in un portafoglio di criptovalute dipende da fattori quali stabilità, preoccupazioni normative e diversificazione, tra gli altri.

Cos’è una stablecoin?

Prima di immergerci in Tether, comprendiamo innanzitutto il concetto di stablecoin, che è un tipo di criptovaluta progettata per avere un valore stabile, a differenza di Bitcoin ed Ethereum , noti per la loro volatilità dei prezzi.

Il valore di una stablecoin può essere ancorato a qualsiasi valuta fiat, ma la maggior parte delle stablecoin sono ancorate al dollaro USA (al momento in cui scriviamo). Le stablecoin come Tether forniscono una misura di stabilità per i trader nel mercato delle criptovalute. Possono offrire un modo per mitigare i rischi associati alle fluttuazioni dei prezzi di altre criptovalute, rendendole una scelta popolare per coloro che desiderano scambiare o detenere risorse digitali senza essere esposti a una forte volatilità costante.

Scopri di più sulle stablecoin e su come funzionano .

Cos’è Tether?

Tether ( USDT ) è una stablecoin di criptovaluta ancorata al dollaro statunitense. Di proprietà di iFinex, la società dietro l’exchange di criptovalute Bitfinex, è la più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato (al momento in cui scrivo).

Tether mira a mantenere una valutazione stabile legando i suoi token a valute tradizionali come il dollaro USA e l’euro. Viene utilizzato dai trader di criptovalute per trasferire tra diverse criptovalute o valute fiat. Tether mantiene la sua stabilità attraverso le riserve valutarie, che consistono in un mix di contanti, obbligazioni, prestiti, materie prime e token digitali, e pubblica rapporti giornalieri su tali riserve.

Come funziona Tether (USDT)?

USDT è specificamente progettato per essere ancorato al dollaro USA al fine di rimanere relativamente stabile ed equivalente, quindi ogni token rappresenta un dollaro USA. Per raggiungere questa stabilità, Tether Limited, la società dietro Tether, afferma di mantenere riserve di dollari statunitensi pari o superiori al numero di token USDT in circolazione. Queste riserve hanno lo scopo di sostenere il valore di ciascun token Tether, fornendo agli utenti la certezza di poter riscattare i propri token in dollari USA con un rapporto 1 a 1.

Come viene supportato Tether?

Tether afferma di sostenere ciascun token Tether con riserve che includono contanti, equivalenti in contanti e altre attività. La società pubblica periodicamente dei report che forniscono informazioni sulla composizione e sulla ripartizione delle proprie riserve. Questi rapporti mirano a garantire trasparenza e a fornire agli utenti informazioni dettagliate sul sostegno delle loro partecipazioni in Tether.

È importante notare che, sebbene Tether affermi di avere riserve 1 a 1 per mantenere un ancoraggio 1 a 1 con il dollaro statunitense, la composizione e la valutazione effettive delle sue riserve possono variare. La società è stata sottoposta a controlli in passato, poiché i critici hanno sostenuto che la mancanza di audit indipendenti solleva preoccupazioni sulla trasparenza di Tether.

Come utilizzare USDT

In quanto stablecoin, Tether viene utilizzato in vari modi all’interno dell’ecosistema crittografico. Di seguito sono riportati alcuni casi d’uso comuni per USDT e stablecoin in generale:

  • Coppie di scambio: Tether è ampiamente accettato negli scambi di criptovalute e spesso utilizzato come coppia di scambio per altre criptovalute. Fornisce ai trader una risorsa stabile per fare trading contro criptovalute più volatili.
  • Fiat Gateway: Tether funge spesso da ponte tra il sistema finanziario tradizionale e il mercato delle criptovalute. Fornisce un gateway che consente agli utenti di spostare fondi dentro o fuori l’ecosistema crittografico.
  • Rimesse: Tether viene utilizzato anche per transazioni e rimesse transfrontaliere, un’alternativa più rapida e potenzialmente più economica ai tradizionali servizi di trasferimento di denaro.
  • Applicazioni DeFi: Tether viene utilizzato anche in varie applicazioni di finanza decentralizzata ( DeFi ), dove viene utilizzato come garanzia per attività di prestito o prestito.

È importante notare che, sebbene Tether offra un livello di stabilità e convenienza, è soggetto al rischio di depegging, poiché è ancora una criptovaluta e comporta gli stessi rischi associati al mercato delle criptovalute più ampio, come l’incertezza normativa e volatilità del mercato.

Come negoziare USDT

Per coloro che sono interessati al trading di USDT, seguire i passaggi seguenti:

  • Scegli una piattaforma crittografica: seleziona una piattaforma di criptovaluta affidabile come Crypto.com Exchange o Crypto.com App , leader del settore per quanto riguarda gli standard di sicurezza .
  • Crea un account: registrati per un account sull’exchange prescelto e completa il processo di verifica necessario.
  • Deposita fondi: deposita sul conto la quantità desiderata di valuta fiat o altre criptovalute.
  • Acquista USDT: una volta che il conto è stato finanziato, vai alla sezione “Acquista” dell’exchange o dell’app prescelta e cerca USDT. Effettua un ordine di acquisto per l’importo desiderato.
  • Conserva USDT: una volta completato l’acquisto, trasferisci i token USDT su un portafoglio sicuro, come l’ app Crypto.com o il portafoglio DeFi Crypto.com .

Pro e contro dell’inclusione di USDT in un portafoglio di criptovalute

La decisione di includere Tether in un portafoglio di criptovalute dipende dagli obiettivi individuali e dalla tolleranza al rischio. Di seguito sono riportati alcuni fattori da considerare, tra gli altri:

  • Stabilità: l’ancoraggio di Tether al dollaro USA offre stabilità; è una risorsa utile per i trader che desiderano mitigare il rischio e la volatilità nel mercato delle criptovalute.
  • Sfide normative: come qualsiasi criptovaluta, Tether è stata sottoposta a controlli normativi e potrebbe dover affrontare sfide legali, che sono fattori che possono influire sulla stabilità a lungo termine e sull’accettazione nel mercato.
  • Diversificazione: diversificare un portafoglio di criptovalute aiuta a distribuire il rischio. Includere stablecoin come Tether insieme ad altre criptovalute può offrire un approccio equilibrato.

In definitiva, la stabilità di una stablecoin non è garantita e la decisione di includere Tether in un portafoglio dovrebbe essere basata su un’attenta considerazione degli obiettivi di trading individuali, della propensione al rischio e delle condizioni generali del mercato. Si consiglia sempre di consultare un consulente finanziario e di effettuare ricerche approfondite prima di prendere qualsiasi decisione.

Conclusione

Tether (USDT) è una stablecoin che mira a fornire stabilità e affidabilità nel mondo volatile delle criptovalute. Offre un valore ancorato al dollaro statunitense, rendendolo una scelta popolare per i trader che desiderano mitigare il rischio e la volatilità. Quando si considera di includere Tether in un portafoglio di criptovalute, è importante valutare attentamente i rischi e i benefici in base agli obiettivi individuali e alla tolleranza al rischio.

Due diligence e ricerca personale

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria, di sicurezza informatica o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere monete, token o altri asset crittografici. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione. Le descrizioni dei prodotti o delle caratteristiche di Crypto.com hanno uno scopo puramente illustrativo e non costituiscono un’approvazione, un invito o una sollecitazione.

Inoltre, il Crypto.com Exchange e i prodotti qui descritti sono distinti dalla Crypto.com Main App, e la disponibilità di prodotti e servizi sul Crypto.com Exchange è soggetta a limiti giurisdizionali. Prima di accedere al Crypto.com Exchange, si prega di consultare il seguente link e di assicurarsi di non trovarsi in alcuna giurisdizione soggetta a restrizioni geografiche.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Una stablecoin può perdere il suo ancoraggio e tu potresti perdere tutto o una parte sostanziale del prezzo di acquisto. Quando valuti una stablecoin, come qualsiasi asset crittografico, è essenziale che tu effettui le tue ricerche e la dovuta diligenza per esprimere il miglior giudizio possibile, poiché qualsiasi acquisto sarà di tua esclusiva responsabilità.

Tag

App

cryptocurrencies

DeFi

Exchange

trading

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens