Cosa sono gli esploratori di blocchi e come funzionano?

Gli esploratori di blocchi consentono a chiunque di visualizzare le transazioni su una blockchain. Ecco come funzionano e come accedervi.

Jun 16, 2023
|

Cosa sono gli esploratori a blocchi Kv

Punti di forza:

  • Un block explorer è un browser di blockchain online o uno strumento per visualizzare una blockchain e controllare le transazioni.
  • Gli esploratori di blocchi esistono per il Bitcoin e per alcune altcoin.
  • Una delle informazioni più comunemente ricercate in un block explorer è “blocchi e transazioni recenti”.
  • Un albero di Merkle riassume tutte le transazioni di un blocco producendo un’impronta digitale dell’intero insieme di transazioni, consentendo così agli utenti di verificare se una transazione è stata inclusa o meno in un blocco.
  • Sono disponibili anche informazioni su ogni singola transazione avvenuta in un determinato blocco.

Cosa sono gli esploratori di blocchi?

Un block explorer è un browser di blockchain online o uno strumento per visualizzare una blockchain e controllare le transazioni. Fornisce informazioni come il contenuto di un singolo blocco, la cronologia delle transazioni e il saldo degli indirizzi.

In altre parole, un block explorer è uno strumento di ricerca. Come i browser web vengono utilizzati per navigare in internet, i block explorer permettono di navigare in una blockchain.

Gli esploratori di blocchi esistono per il Bitcoin e per alcune altcoin. Per cercare le transazioni di una particolare moneta, gli utenti devono utilizzare il block explorer specifico per quella criptovaluta.

blockexplorer.com

blockchain.com

blockcypher.com

btc.com

Per saperne di più su Bitcoin, leggere Che cos’è il Bitcoin? Una guida completa per i principianti della criptovaluta.

etherscan.io

ethplorer.io

blockchair.com/ethereum

Utilizziamo il sito blockexplorer.com di BTC come esempio per introdurre alcune delle funzioni più comuni fornite dai block explorer. I lettori possono utilizzare il link qui sopra per seguire i nostri passi per navigare nella blockchain.

Utilizzo di Block Explorers: Trovare i blocchi più recenti e le transazioni non confermate

Una delle informazioni più comunemente ricercate in un block explorer è “blocchi e transazioni recenti”. Una volta che un minatore risolve un blocco, questo viene aggiunto alla blockchain e gli esploratori di blocchi aggiornano successivamente queste informazioni:

Usare gli esploratori di blocchi: Trovare i blocchi e visualizzare tutte le loro transazioni

Per ottenere informazioni più approfondite su ciascun blocco, gli utenti possono fare clic sul link del feed del blocco o inserire il numero di altezza del blocco direttamente nella casella di ricerca dell’esploratore blocchi.

Ci sono anche informazioni su ogni singola transazione avvenuta in un determinato blocco. Una volta che l’utente fa clic su una singola transazione, vengono visualizzati l’ID della transazione (TXID) e gli indirizzi Bitcoin associati. La verifica di solito fornisce il numero di bitcoin transati, l’indirizzo che li ha ricevuti e la provenienza.

Cosa sono gli alberi Merkle e le radici Merkle?

Ecco una breve introduzione a cos’è una radice Merkle e come si relaziona a un albero Merkle.

Alberi Merkle

Nel sistema blockchain di Bitcoin, all’interno di un blocco esistono più transazioni. Un albero di Merkle riassume tutte le transazioni di un blocco producendo un’impronta digitale dell’intero insieme di transazioni, consentendo così agli utenti di verificare se una transazione è stata inclusa o meno in un blocco.

Perché si chiama albero?

Tecnicamente, un albero di Merkle è una struttura ad albero costruita mediante l’hashing di dati accoppiati (le foglie), quindi l’accoppiamento e l’hashing dei risultati finché non rimane un unico hash: la radice di Merkle. Un albero di Merkle viene costruito dal basso verso l’alto, partendo dagli hash delle singole transazioni (cioè gli ID delle transazioni). Gli alberi di Merkle in Bitcoin utilizzano un doppio SHA-256.

Ogni nodo foglia è un hash di dati transazionali e ogni nodo non foglia è un hash dei suoi hash precedenti. Gli alberi di Merkle sono binari e quindi richiedono un numero pari di nodi foglia. Se il numero di transazioni è dispari, l’ultimo hash verrà duplicato una volta per creare un numero pari di nodi foglia.

Capire come funzionano gli alberi Merkle

Ad esempio, immaginiamo un blocco con quattro transazioni: A, B, C e D.

L’albero di Merkle è:

Hash a Merkle Rootjun29

Un’idea per creare un’impronta digitale unica per tutti i TXID consiste nel concatenare tutti i TXID e nell’eseguire l’hashing. Tuttavia, per verificare se un TXID fa parte dell’hash, è necessario conoscere anche tutti gli altri TXID.

Semplice struttura hashjun29

Tuttavia, con un albero Merkle, per verificare che un TXID faccia parte della radice Merkle, è necessario conoscere solo alcuni degli hash lungo il percorso dell’albero. Di conseguenza, l’utilizzo di una radice Merkle come impronta digitale per l’intestazione del blocco può indicare l’esistenza di una transazione in un blocco senza dover conoscere tutti gli altri TXID del blocco.

Merkle Tree e Merkle Rootjun29

Usare i Block Explorers per approfondire l’esplorazione

Ogni dato visualizzato in block explorer è interconnesso e ben collegato agli altri. Ad esempio, nell’elenco delle transazioni, gli utenti possono fare clic su ciascun ID di transazione per visualizzarne i dettagli.

L’elenco mostra l’altezza del blocco in cui è avvenuta la transazione, il numero totale di conferme e alcuni altri dati aggiuntivi. Da qui, gli utenti possono cliccare sull’indirizzo del portafoglio, navigare ulteriormente e controllare la cronologia delle transazioni e il saldo.

Parole finali sui Block Explorers

Gli esploratori di blocchi sono un elemento chiave della natura decentralizzata e priva di fiducia della blockchain e delle criptovalute: chiunque può controllare pubblicamente quali transazioni sono state verificate quando. Sia che siate alle prime armi con le criptovalute e il Web3, sia che siate trader esperti, utilizzate questo strumento per sfruttare la trasparenza della blockchain.

Due diligence e ricerca personale

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria, di sicurezza informatica o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere monete, token o altri asset crittografici. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire e voi potreste perdere tutto o una parte consistente del vostro prezzo di acquisto. Quando valutate un asset crittografico, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per esprimere il miglior giudizio possibile, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.

Tag

block explorers

Blockchain

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens