Come calcolare il ROI delle criptovalute

Cos’è il ROI? Scopri come calcolare il ROI delle tue criptovalute e utilizzalo come strumento per valutare la performance dei tuoi investimenti.

Feb 26, 2024
|

How To Calculate Roi In Crypto Trading

Punti chiave:

  • Il ritorno sull’investimento (ROI) confronta il valore attuale di un asset con il suo valore originale al fine di valutarne la performance.
  • Per calcolare il ROI delle criptovalute, si sottrae il valore iniziale dal valore attuale, si divide il risultato per il valore iniziale e infine si moltiplica per 100.
  • Un valore ROI positivo indica un profitto, mentre un ROI negativo indica una perdita.
  • Il ROI rappresenta una metrica preziosa per valutare le prestazioni delle criptovalute, ma presenta dei limiti.
  • Metriche alternative al ROI, come il tasso di rendimento interno (IRR) o il rendimento corretto per il rischio, considerano fattori aggiuntivi come il tempo, il flusso di cassa e il rischio, fornendo una valutazione più completa della performance dell’investimento.

Cos’è il ROI delle criptovalute?

Se stai facendo trading con le criptovalute, è essenziale valutare regolarmente la performance degli asset rispetto al mercato più ampio. Uno strumento fondamentale e ampiamente affidabile per questo scopo è il ROI (Return on Investment), una metrica finanziaria che confronta il valore attuale di un asset con il suo valore originale.

Il ROI funziona sia per gli immobili e la finanza tradizionale (TradFi) sia per le criptovalute e la finanza decentralizzata (DeFi). Consente agli utenti di valutare se i loro asset (criptovalute) si stanno rivalutando o deprezzando, ossia se stanno generando rendimenti. Approfondiremo come viene calcolato il ROI, la sua utilità e i metodi alternativi per misurare il successo degli asset crypto.

Come calcolare il ROI delle criptovalute

Il calcolo del ROI delle criptovalute è semplice:

Percentuale di ritorno sull’investimento = [(Valore attuale dell’investimento – Costo iniziale dell’investimento) / Costo iniziale dell’investimento] x 100

Ad esempio:

Supponiamo di aver acquistato un Bitcoin per 10.000 $, e che il suo valore attuale sia di 40.000 $.

Per calcolare il ROI, applica la formula di cui sopra:

ROI = [(40.000 – 10.000) / 10.000] x 100

Otterai un ROI del 300%, un guadagno e un ritorno sull’investimento significativamente positivi.

Supponiamo invece di aver acquistato Bitcoin per 60.000 $ e che il suo valore attuale sia di 40.000 $.

Applicando nuovamente la formula del ROI:

ROI = [(40.000 – 60.000) / 40.000] x 100

Si ottiene un ROI di -33%. Ciò indica un ritorno negativo sull’investimento (cioè una perdita).

Calcolatori del ROI

Se non ami i calcoli, su internet sono disponibili una miriade di calcolatori ROI, come questo.

Perché calcolare il ROI delle criptovalute?

Il calcolo del ROI delle criptovalute presenta diversi vantaggi:

  • Valutazione della performance: il ROI aiuta a fornire una valutazione della redditività delle criptovalute. Il confronto tra le diverse criptovalute può aiutare a identificare quelle che hanno attualmente successo, in modo da prendere decisioni informate su come procedere al meglio nell’acquisto di asset crypto.
  • Ottimizzazione del portafoglio: comprendere il ROI degli asset aiuta a ottimizzare il portafoglio di criptovalute . Molti metodi di ottimizzazione del portafoglio hanno bisogno dei rendimenti attesi (ad esempio, i ROI) come input per calcolare le ponderazioni ideali (cioè la quantità da detenere) di ogni asset in un portafoglio.
  • Valutazione del flusso di cassa: molti trader utilizzano una strategia di flusso di cassa positivo per espandere il proprio portafoglio. Il calcolo del ROI fornisce informazioni sul flusso di cassa generato dagli asset, consentendo di prendere decisioni informate su quanto capitale potrebbe essere potenzialmente impiegato in nuove acquisizioni.

Consulta la sezione Trading in University per ulteriori articoli sulla strategia di trading, l’analisi tecnica e gli indicatori di criptovalute.

Alternative per il ROI delle criptovalute

Il ROI è una metrica preziosa, ma fondamentalmente semplice. Tuttavia, per un’analisi più approfondita del tuo portafoglio di trading, potresti dover fare affidamento su strumenti più complessi.

Di seguito sono riportati alcuni metodi alternativi da prendere in considerazione per valutare il successo delle criptovalute:

ROI annualizzato

Calcolare il ROI di base non considera il tempo necessario per ottenere il rendimento. È fondamentale capire se un asset ha impiegato 1 o 10 anni per raggiungere un ROI del 100%. Questo ci consente anche di confrontare un asset che ha ottenuto un ROI del 50% in due anni con un altro che ha ottenuto lo stesso ROI ma impiegando 10 anni.

Ecco la formula corretta:

ROI annualizzato = [(1 + ROI)1/n – 1] x 100

Dove n = numero di anni di possesso dell’asset

Nel nostro esempio, l’asset con un ROI del 50% in due anni ha un ROI annuale del 22%, calcolato da:

[(1 + 0,5)1/2 – 1] x 100 = 22%

Mentre se ci volessero 10 anni, il ROI annuale sarebbe del 4%, come calcolato da:

[(1 + 0,5)1/10 – 1] x 100 = 4%

Tasso di rendimento interno (IRR)

Come accennato, il ROI di base non considera il tempo necessario per ottenere il rendimento di un investimento. L’IRR, o tasso di rendimento interno, è una metrica di rendimento che tiene conto del valore temporale del denaro. Questo significa che un dollaro oggi vale più di un dollaro in futuro, poiché può guadagnare interessi nel tempo. In altre parole, l’IRR fornisce un tasso di crescita annuale che considera il tempo di detenzione dell’investimento.

Con il passare del tempo, l’IRR di un asset tende a diminuire rispetto al ROI, che rimane costante nel tempo. Inoltre, l’IRR tiene conto dei flussi di cassa in entrata e in uscita di un portafoglio, rendendolo una metrica più completa per valutare la performance dell’investimento. Poiché i calcoli dell’IRR possono essere piuttosto complessi, è consigliabile utilizzare un calcolatore IRR come questo per una maggiore precisione nei calcoli.

Analisi comparativa

Confrontare le prestazioni degli asset crypto con gli indici più diffusi o con i benchmark di settore può fornire indicazioni preziose agli investitori. Questo consente agli utenti di valutare il ROI delle criptovalute rispetto alla performance di altre criptovalute o di altre classi di asset, come azioni, fondi o fondi negoziati in borsa (ETF).

Alpha Navigator, il mensile di Crypto.com, analizza la performance di BTC rispetto ad altri asset come l’oro, mostrando se ha sovraperformato o sottoperformato rispetto ad asset popolari. Questo tipo di analisi è noto anche come performance relativa.

Rendimento adeguato al rischio

Il ROI non tiene conto del rischio. Quindi, se un asset ottiene un ROI più alto ma comporta un rischio significativamente maggiore rispetto a un altro asset con un ROI inferiore ma un rischio più basso, quale sceglieresti come la migliore opzione? Le metriche adeguate al rischio, come il Sharpe ratio o il Sortino ratio, valutano il trade-off rischio-rendimento delle criptovalute e possono essere utili per selezionare quelle che meglio si adattano alla tua tolleranza al rischio e alla tua strategia di investimento.

Consulta i report di Alpha Navigator per ricevere aggiornamenti regolari sulla performance delle criptovalute rispetto ad altri asset class.

Conclusione

Il calcolo del ROI delle criptovalute è essenziale per valutare la redditività e ottimizzare i portafogli di investimento. Comprendendo la formula e la sua applicazione, i possessori di criptovalute possono valutare il successo dei loro asset e prendere decisioni informate sulla base di approfondimenti basati sui dati.

Tuttavia, è cruciale riconoscere i limiti del ROI e considerare metriche alternative come l’IRR e quelle adatte al rischio per una valutazione più completa degli asset crypto. Mantenersi informati e valutare regolarmente le performance delle criptovalute è fondamentale per il successo a lungo termine in questo dinamico settore.

Svolgi la due diligence e conduci le tue ricerche

Tutti gli esempi menzionati in questo articolo hanno unicamente scopo informativo. Non dovresti interpretare queste informazioni o qualsiasi altra parte del contenuto come consulenza legale, fiscale, finanziaria, di investimento, sulla sicurezza informatica o di qualsiasi altro tipo. Niente di quanto contenuto in questo documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com per investire, acquistare o vendere criptovalute, token o altri asset crypto. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute potrebbero essere soggetti a imposte, tra cui l’imposta sulle plusvalenze, del tuo Paese. Qualsiasi descrizione dei prodotti o delle funzionalità di Crypto.com ha unicamente scopo illustrativo e non costituisce un’approvazione, un invito o una sollecitazione.

Le prestazioni passate non costituiscono una garanzia né un indicatore delle prestazioni future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire, e c’è il rischio di perdere l’intero importo o una parte significativa dell’importo di acquisto. Quando valuti un asset crypto, è fondamentale condurre ricerche approfondite e svolgere la dovuta diligenza al fine di prendere la decisione migliore possibile, poiché ogni acquisto sarà di tua piena responsabilità.

Tag

crypto

trading

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens