Lo slang crittografico per una brutta giornata – 12 termini crittografici da conoscere

Ci sono momenti belli e momenti brutti. Continuate a leggere per scoprire un elenco di termini crittografici che probabilmente vedrete in una brutta giornata crittografica.

Jan 27, 2023
|

Gergo per indicare una brutta giornata Opt

Lo spazio delle criptovalute può essere volatile, con forti oscillazioni verso l’alto o verso il basso. Come in ogni mercato, ci sono momenti positivi e momenti negativi. Continuate a leggere per scoprire un elenco di termini crittografici che probabilmente vedrete in una brutta giornata crittografica, in modo da poter rimanere nel giro e partecipare alla discussione.

Portaborse

Bagholder è un termine usato per descrivere una persona che si tiene stretto il proprio patrimonio nonostante una continua o drastica diminuzione del valore. Possono mantenere la loro posizione anche quando il valore di un’attività si riduce sostanzialmente a zero, a volte nella speranza che il suo prezzo si riprenda.

In altri casi, un partecipante al mercato sarebbe considerato un “bagholder” se, ad esempio, si fosse lasciato sfuggire il crollo del prezzo di un’attività, che è sceso così rapidamente da non avere il tempo di effettuare un’operazione.

Un’altra situazione in cui i trader potrebbero diventare potenziali portaborse è quella in cui perdono interesse e si dimenticano completamente della loro criptovaluta, non rendendosi conto che il prezzo è sceso in modo significativo. A quel punto, una volta effettuato il controllo, potrebbero pensare che non abbia senso vendere perché vale una frazione del prezzo di acquisto iniziale.

Degen

In gergo “degenerato”, un degen è un tipo di trader che esegue una scarsa due diligence quando esamina un potenziale asset crittografico da acquistare o detenere. I tipici degen ignorano qualsiasi segnale di trading, analisi fondamentale o ricerca, preferendo utilizzare altri fattori, come l’aspetto carino di un asset o il suo forte potenziale di meme.

FOMO

Abbreviazione di “fear of missing out” (paura di perdersi), FOMO si riferisce al timore di un trader di perdere un’opportunità potenzialmente redditizia. Questa paura può spingere gli individui ad agire impulsivamente e a prendere decisioni basate sulle emozioni piuttosto che sulla logica e sul ragionamento.

La FOMO può avere un forte impatto sui prezzi delle criptovalute e causare una forte volatilità nei mercati delle criptovalute. È stata considerata una delle forze trainanti dietro la rapida ascesa e caduta del prezzo del Bitcoin nel 2017. Ma può anche portare i trader a subire perdite finanziarie ben maggiori.

FUD

FUD è un termine di marketing e comunicazione che sta per “paura, incertezza e dubbio”. È una tattica psicologica utilizzata per influenzare le persone ad avere una percezione negativa di qualcosa – come un prodotto, un mercato o un marchio – generalmente diffondendo disinformazione o incutendo paura.

In criptovaluta, il FUD si divide solitamente in due categorie:

  1. Il tentativo deliberato di alimentare la paura diffusa, l’incertezza e il dubbio su un particolare progetto per manipolare i prezzi al ribasso.
  1. Lo scetticismo generale nei confronti delle criptovalute come asset class può portare alla diffusione di negatività esagerate o “fake news” sull’argomento.

Che sia intenzionale o meno, il FUD può influenzare il valore di mercato di una moneta, di una società, di un progetto o addirittura del mercato. Si può pensare che sia l’opposto della FOMO: quando i mercati salgono, gli individui possono cedere a sentimenti di FOMO; quando i mercati si raffreddano, la FUD può diffondersi più facilmente.

HODL

Abbreviazione di “hold on for dear life”, il termine HODL deriverebbe da una storpiatura di “hold”, che si è mantenuta e ora significa “tenere”. Si tratta di una strategia di acquisto e mantenimento. Di conseguenza, un trader di criptovalute che acquista una moneta e non prevede di venderla nel prossimo futuro viene definito “hodler” della moneta.

Il termine sarebbe nato da un post online del 2013 sul forum Bitcointalk, dove il refuso è apparso per la prima volta. In sostanza, l’obiettivo di un hodler è quello di resistere ai vari alti e bassi del mercato con l’obiettivo di ottenere guadagni a lungo termine.

I movimenti di mercato a breve termine non influenzano un hodler, e nemmeno se interi mercati crollano o diventano seriamente volatili. Invece, gli hodler manterranno le loro posizioni a prescindere dal prezzo, confidando nel valore a lungo termine delle criptovalute.

NGMI

NGMI sta per “non ce la farò”. In criptovaluta, viene spesso utilizzato per prevedere un futuro fallimento dovuto a una decisione sbagliata (come vendere il fondo nonostante tutte le indicazioni di mercato indichino che il valore di un token è in crescita). Può anche essere usato come etichetta per ridicolizzare le persone che si sono schierate contro la crittografia o che non riescono a comprendere i concetti di base della crittografia.

Mani di carta

Mani di carta è un’espressione usata per descrivere gli individui che non hanno la sicurezza di conservare le loro criptovalute. Si tratta di persone che vendono in preda al panico, preoccupate che la criptovaluta in loro possesso possa scendere a un prezzo indesiderato.

Pompa e scarico

Un tipo di truffa, gli schemi di pump-and-dump consistono nel gonfiare artificialmente il prezzo di un’attività attraverso informazioni positive false o fuorvianti. In genere, un gruppo di persone acquista grandi quantità di un particolare bene a un prezzo basso, poi diffonde false informazioni per far salire la domanda e il prezzo del rispettivo bene.

Questo improvviso aumento dei prezzi ha lo scopo di spingere altri ad entrare e comprare, e il gruppo originario venderà (dump) le attività per ottenere un rapido profitto, lasciando che coloro che hanno acquistato in ritardo subiscano spesso pesanti perdite.

Rekt

Rekt è un modo di scrivere intenzionalmente in modo errato la parola ‘wrecked’ (distrutto), ed è tipicamente usato per descrivere il portafoglio di un individuo in una brutta giornata o la situazione negativa che una persona sta vivendo con una specifica criptovaluta. Rekt è spesso usato sui social media e nei forum per descrivere persone che hanno subito una perdita finanziaria significativa in un particolare asset crittografico. Questa perdita non si riferisce a nessun tipo di criptovaluta in particolare; può essere una perdita attraverso un’operazione NFT o attraverso il trading di una criptovaluta.

Spesso si parla di “rekt” quando si subisce una forte perdita commerciale. Per esempio, se un individuo acquistasse un particolare token, che poi ha avuto una significativa azione di prezzo negativa, sarebbe considerato “rekt” perché ha affrontato pesanti perdite, anche se non realizzate, entrando nell’operazione.

Tappeto Pull

Un tipo di truffa in criptovaluta, il rug pull è quando un team di sviluppo abbandona un progetto prima che sia completato – prosciugando tutte le attività nei propri portafogli e lasciando ai trader le attività in criptovaluta senza valore del progetto abbandonato. Il nome deriva dall’espressione “togliere il tappeto da sotto i piedi a qualcuno”. Le vittime che vengono truffate in questo modo possono dire di essere state “ingannate”.

Shill

Lo shilling consiste nel promuovere gli aspetti positivi di un progetto e nel diffondere la notizia per convincere altri ad acquistare una criptovaluta. Lo shilling può essere fatto in modo doloso, in quanto la persona che effettua lo shilling (nota come “Shiller”) può promuovere il progetto con l’obiettivo di gonfiare il prezzo del token in questione per trarne vantaggio, indipendentemente dalle caratteristiche effettive del token.

Balena

Una balena nel settore delle criptovalute si riferisce a un’entità – individuo, istituzione o scambio – che detiene una quantità significativa di una particolare criptovaluta. L’importo specifico di una criptovaluta che qualifica un utente come balena non è fisso. Tuttavia, il punto cruciale è che le cosiddette balene possiedono una porzione significativa dell’offerta totale di una criptovaluta e quindi possono potenzialmente influenzare il prezzo dell’asset con i loro ordini di acquisto o di vendita.

A causa delle dimensioni dei loro ordini, le transazioni delle balene possono temporaneamente aumentare la volatilità, soprattutto per gli asset con bassa liquidità. Di conseguenza, i trader più prudenti amano tenere traccia delle balene conosciute nel settore per prepararsi a una loro mossa.

Conclusione

I mercati possono diventare ribassisti in un batter d’occhio, quindi è importante conoscere i termini cripto per essere sicuri di rimanere aggiornati su tutte le discussioni riguardanti le cripto. Ora che conoscete il gergo crittografico comune per le giornate storte, date un’occhiata al gergo crittografico che potete usare per le giornate positive.

Due diligence e ricerca personale

Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com di investire, acquistare o vendere beni digitali. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di attività digitali possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione. Le descrizioni dei prodotti o delle caratteristiche di Crypto.com hanno uno scopo puramente illustrativo e non costituiscono un’approvazione, un invito o una sollecitazione.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore degli asset digitali può diminuire o aumentare e voi potreste perdere tutto o una parte consistente del prezzo di acquisto. Quando valutate un bene digitale, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per giudicare al meglio, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.

Tag

crypto slang

crypto terms

trading

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens