Market Maker vs Market Taker: cosa sono e come influenzano

I market maker delle criptovalute forniscono liquidità piazzando ordini di acquisto e vendita, mentre i market taker cercano l’esecuzione immediata dei loro ordini. Ecco come interagiscono tra loro.

Feb 07, 2024
|

What Are Market Makers Market Takers

Punti chiave:

  • Nei mercati di criptovalute, i market maker assicurano la liquidità inserendo ordini di acquisto e vendita nel book degli ordini, guadagnando dalla differenza di prezzo (spread) tra domanda-offerta.
  • I market taker, al contrario, cercano un’esecuzione immediata abbinando le loro operazioni agli ordini esistenti, spesso utilizzando ordini di mercato.
  • I market maker sono spesso operatori specializzati nella fornitura di liquidità, come le società di trading o i fornitori di liquidità. Svolgono un ruolo fondamentale nel mantenere un mercato liquido, nel ridurre lo spread e nel creare continue opportunità di trading.
  • I market taker danno priorità all’esecuzione immediata e abbinano le loro operazioni agli ordini esistenti nel book degli ordini. Spesso utilizzano ordini di mercato, accettando il prezzo di mercato prevalente, e possono incorrere in commissioni di transazione più elevate rispetto ai market maker.
  • Mentre la maggior parte dei market maker regolari sono istituzionali, le singole criptovalute possono agire come market maker o taker a volte a causa del volume delle loro azioni.

Cosa sono i market maker?

Nei mercati di criptovalute, un market maker svolge un ruolo simile a quello dei mercati finanziari tradizionali (TradFi). Un market maker di criptovalute è un operatore o utente che facilita il trading di criptovalute fornendo liquidità al mercato. I market maker lavorano a stretto contatto con gli exchange di criptovalute fornendo liquidità per facilitare il trading.

La presenza dei market maker è fondamentale per l’efficienza complessiva dei mercati di criptovalute. Essi aiutano a ridurre lo spread, aumentano la liquidità e contribuiscono al buon funzionamento degli exchange di criptovalute.

Di seguito sono elencati alcuni dei ruoli chiave che svolgono:

Fornitura di liquidità

Come nei mercati tradizionali, i market maker delle criptovalute forniscono liquidità quotando i prezzi di acquisto e di vendita delle varie criptovalute. Ciò contribuisce a garantire un mercato continuo per questi asset, consentendo ai trader di acquistarli o venderli in qualsiasi momento.

Spread domanda-offerta

I market maker traggono profitto dallo spread tra domanda e offerta, ovvero la differenza tra i prezzi di acquisto (bid) e di vendita (ask). Acquistano a un prezzo più basso e vendono a un prezzo più alto, traendo profitto dallo spread.

Gestione del rischio

I market maker di criptovalute si assumono il rischio di detenere una certa quantità di criptovalute. Per gestire questo rischio, possono impiegare varie strategie, tra cui la copertura e l’utilizzo di sofisticati algoritmi di trading.

Trading elettronico

Molti market maker di criptovalute operano elettronicamente e utilizzano strategie di trading algoritmiche per regolare le loro quotazioni in tempo reale in base alle condizioni di mercato. Questo li aiuta a rispondere rapidamente alle variazioni di domanda e offerta.

Collaborazione con gli exchange

I market maker hanno spesso stretti rapporti con gli exchange di criptovalute. Possono lavorare direttamente con gli exchange per fornire liquidità alle coppie di trading specifiche. Alcuni exchange offrono persino programmi di incentivi per incoraggiare i market maker a partecipare ai loro mercati.

La collaborazione tra market maker ed exchange di criptovalute è reciprocamente vantaggiosa. I market maker incrementano la liquidità, rendendola più interessante per i trader, mentre gli exchange beneficiano di una maggiore attività di trading e di un mercato più efficiente.

Opportunità di arbitraggio

I market maker nei mercati di criptovalute possono anche sfruttare le opportunità di arbitraggio, approfittando delle differenze di prezzo tra diversi exchange o coppie di trading.

Conformità normativa

I market maker nel settore delle criptovalute sono soggetti a considerazioni normative e i loro asset possono essere regolamentati in base alla giurisdizione di appartenenza. La conformità alle normative pertinenti è essenziale per garantire pratiche di trading eque e trasparenti.

Cosa sono i market taker?

Un market taker è un operatore o utente che inserisce un ordine che corrisponde a uno esistente nel book degli ordini. A differenza dei market maker, che forniscono liquidità immettendo ordini nel book, i market taker “prendono” liquidità eseguendo operazioni contro ordini esistenti.

I market taker entrano nel mercato con l’intenzione di eseguire immediatamente le operazioni. Invece di immettere ordini nel book degli ordini, abbinano le loro operazioni agli ordini esistenti immessi dai market maker o da altri partecipanti al mercato.

I market taker utilizzano spesso ordini di mercato, che sono istruzioni per acquistare o vendere un asset al miglior prezzo disponibile sul mercato. Gli ordini di mercato vengono eseguiti ai prezzi di mercato prevalenti e assicurano un’esecuzione rapida, ma non garantiscono un prezzo specifico.

Compravendite immediate al miglior prezzo

Nel cercare una rapida esecuzione delle loro operazioni, i market taker sono disposti ad accettare il prezzo di mercato corrente in cambio dell’immediatezza, e le loro operazioni vengono eseguite in base alla liquidità esistente nel book degli ordini.

Su molti exchange di criptovalute, ai market taker viene addebitata una commissione di transazione per le loro operazioni. Questa commissione è in genere più alta di quella applicata ai market maker. La logica è che i market taker consumano liquidità dal book degli ordini piuttosto che fornirla.

In generale, i market taker reagiscono alle condizioni e ai prezzi correnti del mercato. Non aspettano che i loro ordini vengano soddisfatti, ma sfruttano la liquidità esistente sul mercato. Poiché i market taker eseguono le operazioni al miglior prezzo di mercato disponibile, non contribuiscono allo spread. I market maker, invece, traggono profitto dallo spread domanda-offerta.

Come influenzano il mercato

I grandi ordini dei market taker possono avere un impatto sul mercato, soprattutto se la liquidità è limitata ai livelli di prezzo attuali. Questo impatto determina lo slippage, in cui il prezzo effettivo di esecuzione differisce dal prezzo previsto.

I trader possono passare da market maker a market taker in base alle proprie strategie di trading e alle condizioni di mercato. Comprendere il ruolo dei market maker e dei market taker è fondamentale per apprezzare le dinamiche della liquidità e della scoperta dei prezzi all’interno di un mercato di criptovalute.

Le criptovalute sono market maker o market taker?

Gli operatori o gli utenti che detengono quantità significative di criptovalute possono partecipare a varie attività di mercato, tra cui sia il market making che il market taking.

Tuttavia, non tutte le criptovalute sono necessariamente market maker.

Le criptovalute come market maker

Alcune criptovalute possono agire come market maker fornendo liquidità al mercato. Possono piazzare ordini di acquisto e di vendita sul book degli ordini, creando un mercato per specifiche coppie di trading. Così facendo, contribuiscono alla liquidità, riducono lo spread e aiutano a garantire la presenza di acquirenti e venditori sul mercato. Le criptovalute con partecipazioni consistenti possono avere la capacità di influenzare le condizioni di mercato.

Le criptovalute come market taker

Le criptovalute possono anche agire come market taker. Se hanno un obiettivo di trading specifico e desiderano eseguire rapidamente un’operazione di grandi dimensioni, possono utilizzare gli ordini di mercato per abbinare gli ordini esistenti sul book degli ordini. Questo può portare a un’esecuzione immediata, ma anche allo slippage dei prezzi, soprattutto se le dimensioni dell’ordine sono significative rispetto alla liquidità esistente sul mercato.

Come le balene influenzano il mercato

In pratica, alcuni grandi detentori di criptovalute possono impegnarsi sia nel market making che nel market taking, a seconda delle loro strategie di trading, delle condizioni di mercato e degli obiettivi. Possono contribuire alla liquidità in determinati periodi e agire come market taker quando hanno bisogno di eseguire rapidamente gli scambi.

Le criptovalute, grazie alle dimensioni delle loro partecipazioni, possono avere un impatto notevole sulle dinamiche di mercato. Le attività di trading di questi grandi detentori, sia come market maker che come taker, possono influenzare i movimenti di prezzo a breve termine, determinando il sentiment e volatilità di mercato.

Le azioni delle singole balene possono variare notevolmente. Alcune balene possono essere più focalizzate sulla detenzione a lungo termine e non impegnarsi attivamente nel trading, mentre altre possono essere trader sofisticati che utilizzano varie strategie.

Conclusione

I market maker, market taker e le balene giocano ruoli fondamentali nell’ecosistema dei mercati. I market maker forniscono liquidità attraverso il book degli ordini, agevolando la diversificazione dei prezzi. Al contrario, i market taker cercano esecuzioni immediate, spesso corrispondendo le loro operazioni agli ordini esistenti tramite ordini di mercato.

Le criptovalute, che rappresentano operatori con partecipazioni significative, possono svolgere un ruolo sia nelle attività di market-making che in quelle di market-taking, sfruttando le loro ampie posizioni per influenzare le dinamiche di mercato.

Nel panorama dinamico del mercato delle criptovalute, le azioni dei partecipanti al mercato, compresi i market maker istituzionali e le influenti balene individuali, contribuiscono alla liquidità, all’efficienza e alla volatilità complessive del mercato.

Svolgi la due diligence e conduci le tue ricerche

Tutti gli esempi menzionati in questo articolo hanno unicamente scopo informativo. Non dovresti interpretare queste informazioni o qualsiasi altra parte del contenuto come consulenza legale, fiscale, finanziaria, di investimento, sulla sicurezza informatica o di qualsiasi altro tipo. Niente di quanto contenuto in questo documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Crypto.com per investire, acquistare o vendere criptovalute, token o altri asset crypto. I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute potrebbero essere soggetti a imposte, tra cui l’imposta sulle plusvalenze, del tuo Paese.

Le prestazioni passate non costituiscono una garanzia né un indicatore delle prestazioni future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire, e c’è il rischio di perdere l’intero importo o una parte significativa dell’importo di acquisto. Quando valuti un asset crypto, è fondamentale condurre ricerche approfondite e svolgere la dovuta diligenza al fine di prendere la decisione migliore possibile, poiché ogni acquisto sarà di tua piena responsabilità.

Tag

Exchange

trading

Condividi con gli amici

Che aspetti a iniziare la tua avventura crypto?

Ottieni subito la guida dedicata alla configurazione dell'account Crypto.com

Cliccando il pulsante Inizia riconosci di aver letto l'Avviso sulla privacy di Crypto.com dove illustriamo come usiamo e proteggiamo i tuoi dati personali.
Mobile phone screen displaying total balance with Crypto.com App

Common Keywords: 

Ethereum / Dogecoin / Dapp / Tokens